3 mega investimenti USA in Ungheria: 600 posti di lavoro

Il governo ungherese ha firmato nella giornata di oggi accordi strategici con 3 aziende statunitensi. Un gruppo di progetti è previsto portare nel complesso 600 posti di lavoro in Ungheria e 130 milioni di euro di investimenti. 

I nomi delle aziende non sono stati dischiusi, ma il ministro degli Affari Esteri Péter Szijjártó ha annunciato che uno dei maggiori produttori al mondo di apparecchiature medicali creerà 220 posti di lavoro nel Paese fondandovi il secondo impianto più grande del gruppo. Una delle più grandi aziende americane, ha comunicato inoltre il ministro, stabilirà a Budapest un centro per lo sviluppo digitale, con 200 posizioni altamente qualificate e “dal particolare valore aggiunto”. Sarà infine uno dei principali sviluppatori di software negli Stati Uniti a entrare in Ungheria con un centro servizi e 200 nuovi posti di lavoro. Al momento, ha concluso Szijjártó , le aziende statunitensi in Ungheria sono circa 1650 e danno lavoro a circa 100mila ungheresi.  

Redazione Economia.hu 

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/