A Budapest l’evento “Sardegna: un mare di emozioni”

Si è tenuta all’interno dell’Istituto Italiano di Cultura di Budapest la giornata “Sardegna: un mare di emozioni” rivolta agli operatori del turismo e agli imprenditori attivi in Ungheria, per fornire conoscenza e strumenti per intessere rapporti bilaterali e collaborazioni con la Regione Autonoma insulare. Durante la mattinata è stato anche presentato il “Circolo Sardi” di Budapest, che vedrà la luce nei prossimi mesi. Hanno partecipato l’Assessorato Turismo Regione Sardegna con l’Ing. Chessa, l’Ambasciatore d’Italia S.E. Massimo Rustico, il Direttore IIC Gian Luca Borghese, il Direttore di ITA Marco Bulf, il Presidente della CCIU Francesco Mari, il Segretario AITEF Tonino Casu, l’enogastronomo Tommaso Sussarello e il Presidente Circolo Sardi a Budapest Giacomo Piana. L’iniziativa fa parte della quarta edizione dell’Italian Festival in corso a Budapest fino al 16 giugno.

Economia.hu ha trasmesso in diretta Facebook alcuni degli interventi salienti dell’evento: Marco Bulf Direttore ITA Budapest, Ninni Chessa dell’Assessorato Turismo Regione Sardegna, Tonino Casu Segretario AITEF e Giacomo Piana presidente del neonato Circolo Sardi di Budapest e Tommaso Sussarello, enogastronomo.

Segui gli eventi e le lotterie (registrati qui) di Italian Festival sulla pagina di ITA Italian Trade Agency

L’Ambasciatore d’Italia Massimo Rustico

Marco Bulf, Direttore di ITA Italian Trade Agency Budapest 

La platea dell’Istituto Italiano di Cultura

Gian Luca Borghese, Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Budapest, che ha ospitato la giornata 

Ing. Ninni Chessa, Capo Gabinetto Assessorato Turismo Regione Sardegna  

Prodotti tipici sardi 

Francesco Mari, Presidente della Camera di Commercio Italiana in Ungheria e a breve rappresentante a ENIT a Budapest

Degustazione di prodotti tipici 

 

La sera del 4 giugno si è tenuta inoltre presso Akademia Italia la Serata Sarda.

 

 

 

 

 

Foto di ITA – Italian Trade Agency

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/