A Roma la giornata “Nyiregyhaza Smart City”

Si è tenuto a Roma presso l’Accademia di Ungheria l’incontro “Nyiregyhaza Smart City – Business Forum”, dedicato a uno dei centri ungheresi di maggiore interesse per gli investitori italiani. La città al confine con l’Ucraina vede la presenza di diversi grandi gruppi, tra cui Lego, Electrolux e Continental.

Secondo la nota inviata ad Economia.hu dall’Ambasciata di Ungheria a Roma, l’accento è stato posto sulle opportunità di investimento in vari settori e sono stati mostrati progetti nel quadro dello sviluppo digitale dell’Ungheria da mobilità, miglioramento della qualità della vità, salute, istruzione, e-government e amministrazione pubblica digitale. Nyiregyhaza, ha sottolineato Ferenc Kovács, è una città aperta, anche dal punto di vista culturale, del turismo e delle forniture per la vita quotidiana. Alla riunione ha partecipato anche Franco Frattini, ex ministro degli Esteri italiano.

 

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/