Al bano canterà in occasione del campionato mondiale di judo: saranno presenti Putin, Aliyev e Orbán

Il 6 giugno Albano Carrisi di esibirà a Budapest al Campionato del Judo Mondiale alla presenza del presidente russo Putin, del presidente dell’Azerbaigian Aliyev e del premier ungherese Orbán.

Il cantante si era già esibito nel 2017 sempre in occasione dei mondiali di Judo, dove aveva avuto l’onore di comporre il testo dell’inno della federazione internazionale. La carica nasce dall’amicizia col presidente internazionale Marius Vizer, nata dal fatto che al presidente piacesse particolarmente la canzone ‘’Libertà’’. É per questo motivo che ha proposto ad Al Bano di diventare ambasciatore del judo.

“Canterò l’inno del Judo mondiale e farò un concerto”- annuncia il cantante pugliese ad Adnkronos.

Finalmente l’artista potrà tornare ad esibirsi dal vivo, e come afferma sarà ‘’tranquillo e vaccinato’’.

Il cantante che ha recentemente visitato l’ospedale Covid nella Fiera del Levante di Bari ha lanciato anche un messaggio riguardo la delicata situazione epidemiologica che vede coinvolti tutti i paesi: “Siccome siamo in piena terza guerra mondiale, io da buon soldato devo essere presente dove c’è necessità. E ci sono. Non penso di risolvere le sorti della situazione, ma ce la metto tutta perché qualcosa di positivo possa lasciarla anche io, con la speranza che finisca presto per tutti”- ha detto.

Fonti: RaiNews | La Gazzetta dello Sport | Adnkronos

ARTICOLI RECENTI

Arianna Cerri