Annunciati i vincitori del concorso di startup MVM Edison

Un caricatore a induzione che semplifica il processo di ricarica per gli scooter, un salvadanaio digitale e una soluzione per il finanziamento comunitario delle energie rinnovabili: sono i progetti vincitori della competizione di startup MVM Edison 2020.

Il concorso mira a esplorare sviluppi promettenti e commerciabili per il futuro, con candidati in diverse nuove categorie quest’anno. Secondo il gruppo MVM, la competizione si è svolta per la quarta volta quest’anno, per la quale il numero di 220 domande ricevute ha superato le aspettative.

Chi sono i vincitori della 4ˆ edizione?

Il primo posto è andato a Rollin Technologies con l’innovativo caricabatterie per scooter, i membri del team hanno ricevuto un premio di tre milioni di fiorini. Il team ha progettato un dock a cui, una volta connessi, gli scooter della comunità inizieranno immediatamente a caricare le batterie, rendendoli quasi certamente disponibili con abbastanza carica per l’arrivo del prossimo utente.

In secondo luogo, PiggyBanx ha vinto 2 milioni di HUF per il suo salvadanaio virtuale. “Una soluzione di risparmio rivoluzionaria che trasforma il risparmio in una grande esperienza utente!” le definisco i creatori della app fintech per educare gli utenti di età inferiore ai 18 anni sulla consapevolezza dei costi.

La giuria ha selezionato il team Solar DAO per il bronzo per la loro soluzione che consente il finanziamento comunitario delle energie rinnovabili ha ricevuto 1 milione di HUF.  Raccomandato specificamente per le aziende che si occupano di sostenibilità, aggiunge Forbes.hu.

Come si svolge la competizione?

Una giuria di professionisti ha selezionato le migliori sette squadre di candidati, che sono state in grado di partecipare al programma di formazione online di due settimane del secondo turno.

I sette team finalisti hanno presentato il loro progetto alla giuria professionale il 28 maggio 2020 a un evento di chiusura insolitamente online chiamato Demo Day. I membri della giuria erano György Kóbor, Presidente e CEO di MVM Zrt., Zsolt Bertalan, Direttore dell’innovazione tecnologica a livello di gruppo di MVM Zrt., István Márton, CEO di Smart Future Lab Zrt., Ákos Dervalics, Country Manager di Innoenergy HUB Ungheria, Álmos Mikesy , il Vice CEO di Hiventures e Krisztián Kölkedi, capo dipartimento presso l’Ufficio nazionale per la ricerca, lo sviluppo e l’innovazione.

Oltre alle innovazioni che determineranno l’energia del futuro, gli sviluppatori sono stati anche in grado di nominare le innovazioni riguardanti le case, le città, le infrastrutture digitali e le soluzioni fintech del futuro.

Il gruppo MVM di oggi è l’MVM più complesso di tutti i tempi, poiché comprende praticamente tutto ciò che riguarda l’energia. Produce, immagazzina, commercia, distribuisce, fornisce, progetta, costruisce, consegna, trasmette, innova e incuba. Gli ultimi anni, ma soprattutto gli ultimi mesi, hanno dimostrato che il cambiamento è accelerato in questo settore. Le tendenze che richiedono reazioni immediate possono cambiare in pochi giorni – come ha evidenziato l’epidemia. Nella situazione attuale, è più importante che mai trovare strumenti innovativi che possano contribuire notevolmente ad aumentare l’efficienza dell’approvvigionamento energetico e rendere i meccanismi operativi del gruppo MVM ancora più veloci “, ha affermato Zsolt Bertalan, direttore dell’innovazione del gruppo di MVM Zrt.

I team vincitori possono prendere parte al Web Summit 2020 di Lisbona e ricevere un abbonamento annuale Premium Business LinkedIn. I primi tre vincitori avranno l’opportunità di ricevere un investimento fino a 50 milioni di HUF dal gruppo MVM.

Fonti: https://startuponline.hu/tag/rollin-technologies | MVMedison.hu | Origo.hu | Forbes.hu

Articoli recenti

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/