B.Braun raddoppia fabbrica a Gyöngyös

La tedesca B.Braun Medical ha avviato l’espansione del suo impianto di macchinari e strumenti medicali a Gyöngyös, in Ungheria. La struttura vedrà raddoppiata la sua produzione e rafforzato il comparto Ricerca & Sviluppo, l’unico aperto all’estero dalla multinazionale.

In seguito all’investimento è prevista la creazione di 407 nuovi posti di lavoro presso la fabbrica fondata nel 1991, che ad oggi impiega oltre 1000 persone. Oltre al consistente aumento della produzione, a Gyöngyös saranno inoltre incrementate le attività di Ricerca e Sviluppo, per ottenere una crescita del “valore aggiunto dei prodotti per l’esportazione”. In particolare la divisione sviluppo B. Braun Medicals si occupa della progettazione di apparecchiature e software per la dialisi, insieme a quella dei software per i microinfusori.
Il player del settore medicale è presente in Ungheria attraverso 3 diverse società (B. Braun Medical Kft., B. Braun Avitum Hungary Zrt. e B. Braun Trading Kft.) per un organico complessivo di circa 2000 addetti. Secondo HIPA, l’agenzia ungherese per gli investimenti, nell’ultimo quarto di secolo la B.Braun ha investito oltre 60 milioni di fiorini nel Paese.

Claudia Leporatti

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/