Banca Centrale d’Ungheria taglia di nuovo il costo del denaro

BUDAPEST – La Banca Centrale Ungherese ha tagliato di nuovo il tasso d’interesse di riferimento, portato ieri al nuovo minimo storico dello 0,9% dal precedente 1,05%.

La mossa è in linea con le aspettative degli analisti. Secondo il Consiglio monetario si tratta della tappa finale del nuovo ciclo espansivo avviato nel 2016. “In base alle informazioni disponibili, la previsione sull’inflazione e la posizione ciclica dell’economia reale puntano verso un mantenimento del tasso dello 0,9% per un lungo periodo” ha comunicato il Consiglio monetario nella dichiarazione rilasciata dopo la riunione di ieri. Secondo lo stesso comunicato, l’attuale tasso di riferimento “assicura l’obiettivo di medio termine del target sull’inflazione e un corrispondente grado di supporto all’economia.”

Foto da Facebook Magyar Nemzeti Bank

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/