Lo sviluppo ungherese promuove la diffusione del trasporto con drone

Uno speciale box per il trasporto che può essere montato sui droni è stato sviluppato da due aziende ungheresi ed è già stato venduto a diversi paesi – hanno riferito le aziende all’ungherese MTI.

Sempre più aziende stanno sperimentando il trasporto di pacchi con i droni, dato che questi dispositivi aerei possono consegnare in zone altrimenti difficili da raggiungere.

Secondo l’annuncio, il Loricatus Delivery Box sviluppato in Ungheria, durante i numerosi test effettuati ha superato i requisiti di resistenza al carico e all’impatto ed è anche adatto al trasporto di liquidi.

Il Loricatus Delivery Box è stato creato in collaborazione con Loricatus Kft. &Limes Model. L’innovativa modalità di spedizione è disponibile in tutto il mondo dove è consentito il trasporto tramite droni.

Le aziende hanno affermato che le vendite sono iniziate a marzo e ora coprono 60 paesi: in Europa, soltanto l’Olanda, e in diversi stati dell’Asia e del Sud America. Il Cile, ad esempio, lo utilizza nella tecnologia mineraria, l’Argentina lo usa per fornire test PCR e campioni di sangue; e da ottobre anche il Ministero della Salute saudita sarà tra i clienti.

Limes Model Kft., fondata nel 2008, inizialmente realizzava modelli architettonici principalmente per investimenti immobiliari, ma ora realizza anche modelli di veicoli e altri prodotti industriali. Secondo i dati dell’azienda pubblicamente disponibili, l’azienda ha raggiunto un fatturato di 58,5 milioni di HUF nel 2020.

Loricatus Kft., che si occupa di analisi dei rischi e raccolta di dati aerei con droni, è stata fondata nel febbraio 2019 e il suo fatturato lo scorso anno avrebbe già superato i 105 milioni di HUF.

Fonte: profitline.hu

ARTICOLI RECENTI

Rita Virgillito