Budapest, da luglio taxi più cari

Budapest ha approvato l’incremento di tariffe per i Taxi cittadini.

A partire da luglio 2018 la tariffa base passerà da 450 HUF a 700 HUF, mentre la tariffa al km sarà incrementata di 20 HUF e quella per ogni minuto di attesa di 5 HUF. Al momento la tariffa al Km è di 280 HUF.

Nel 2013 il consiglio municipale di Budapest ha infatti approvato lo “Statuto dei Taxi”, entrato in vigore nel settembre dello stesso anno imponendo il design bicolore giallo e nero per le vetture, oltre a fissare la tariffa urbana al chilometro a 280 fiorini.
Da quell’anno è applicato un costo di base alla partenza di 450 fiorini, cui se ne aggiungono attualmente 70 al minuto. Le vetture, come da regolamento del 2013, non possono avere più di 10 anni d’età, devono essere dotate di aria condizionata e di terminale per pagamento con carta di credito. 

l’informativa obbligatoria con i prezzi vigenti
che deve essere esposta sulla fiancata
e all’interno di ogni taxi autorizzato

Nel 2016, dopo numerose proteste, i conducenti di taxi di Budapest ha ottenuto la promulgazione della cosiddetta legge “Anti-Uber”, in seguito alla quale Uber ha lasciato la capitale ungherese (vedi qui). Dallo stesso anno è presente invece l’app baltica Taxify, integrata con il mercato dei taxi locale. 

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/