Budapest, prende forma programma Sziget 2017

Il Sziget Festival continua ad aggiornare la sua già ricca line-up per offrire un ventaglio di offerte musicali il più vario possibile. Questa volta tocca a mostri sacri come PJ Harvey, Alt-J, Rudimental live e l’esplosiva energia dei Dubioza Kolektiv, oltre a tanti altri nomi.

Il Festival, che in 7 giorni vede la partecipazione di più di 500.000 persone provenienti da più di 100 paesi diversi, si tiene sull’Isola di Obuda dal 9 al 16 Agosto, nel cuore di Budapest, una delle città giovanili più vive d’Europa. Il Sziget Festival si è sempre distinto in 25 anni di attività per portare musica e arte di tutti i generi all’interno della sua programmazione. Gli spettacoli non finiscono mai, una no-stop di 7 giorni in cui immergersi completamente con musica, arte, circo contemporaneo e danza. Il cartellone continua a riempirsi costantemente fino a riempire gli oltre 50 palchi sparsi per tutta l’isola. È tempo di nuovi annunci dunque, e questa volta si aggiungono eccellenze come PJ Harvey, Alt-J, Rudimental Live, George Ezra, White Lies e Dubioza Kolektiv, tutti nuovi protagonisti del Main Stage. Sull’A38, il magnifico tendone protagonista di serate e nottate epiche, saliranno invece artisti come The Naked And Famous, The Strypes, Mando Diao, Anne-Marie, Andy C, Watsky, Nothing But Thieves, Léon, Bear’s Den, Chef’Special, De Staat, Valentino Khan, Rone,  Weval, oltre a tutti I nomi già annunciati. Un altro grande colpo sarà la presenza di Steve Aoki e Nervo sull’Arena, la tenda tutta dedicata alla musica elettronica.

Comunicato Stampa L’Alternativa

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/