AmCham, HIPA hanno ospitato il VII vertice Business Meets Government

La Camera di Commercio Americana e l’Agenzia Ungherese per la Promozione degli Investimenti (HIPA) hanno ospitato ieri il 7° Summit Business Meets Government a Budapest. 

Il governo ha firmato accordi di cooperazione d’investimento con 88 aziende americane dal 2015. Queste aziende hanno investito 1,4 miliardi di dollari nel paese.

Nel discorso di apertura del vertice, il ministro degli Affari Esteri e del Commercio Péter Szijjártó ha notato che le aziende statunitensi sono il secondo gruppo di investitori nel paese.

Inoltre, ha sottolineato che il volume del commercio ungherese-americano è aumentato del 68% tra il 2010 e il 2020, in base al quale ha definito la cooperazione economica e commerciale ungherese-americana una storia di successo.

Le esportazioni ungheresi verso gli Stati Uniti hanno raggiunto 3,6 miliardi di dollari nel 2020, un aumento dell’86% rispetto al 2010.

La situazione dovrebbe essere ancora migliore quest’anno: Le esportazioni ungheresi in America non sono mai state così alte come nei primi sette mesi del 2021.

Gli Stati Uniti sono attualmente il secondo più grande mercato di esportazione e il secondo partner commerciale più importante al di fuori dell’Unione europea (UE).

Fonte:origo.hu
Fonte immagine: AmCham Hungary

ARTICOLI RECENTI


Rita Virgillito