Il traffico aeroportuale scende a 5,5 milioni di passeggeri internazionali

Il numero di passeggeri internazionali dell’aeroporto Liszt Ferenc di Budapest dovrebbe scendere a 5,5 milioni quest’anno a causa delle cancellazioni causate dalla pandemia del coronavirus (fonte: MIT|BBJ).

Il numero è sceso da 16,2 milioni di passeggeri nel 2019 e circa un terzo dei 17 milioni di obiettivi fissati dall’operatore prima della pandemia; ed ha raggiunto 3,5 milioni in gennaio-agosto, in calo rispetto ai 10,6 milioni nello stesso periodo dell’anno precedente.

L’aeroporto di Budapest ha detto che il numero di passeggeri giornalieri dovrebbe essere di circa 3.000 nel prossimo periodo, in calo da 45.000-50.000 pre-pandemici poiché le compagnie aeree cancellano i voli “in massa” nei prossimi giorni.

L’aeroporto della capitale ungherese che negli anni aveva creato una area Lounge VIP ed ad inizio 2020 una intera nuova area, lanciato nuove rotte con UK e nel 2019 con la Cina e aveva visto nel 2018 un aumento del 15% rispetto al 2017, ha affermato che la perdita di entrate avrebbe “un impatto pesante” sui risultati finanziari del 2020.

L'Amministrazione dell'Aviazione Civile della Cina (CAAC) ha approvato nuove tratte aeree tra tre città cinesi e la…

Posted by ECONOMIA.HU on Friday, May 10, 2019

ARTICOLI RECENTI

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/