CE approva acquisizione ENI Ungheria e Slovacchia da parte di MOL

La Commissione Europea ha approvato l’acquisizione delle filiali dell’italiana ENI, ENI Hungaria ed ENI Slovenia, da parte del gruppo petrolchimico ungherese MOL.

La CE ha osservato alcune sovrapposizioni di business nelle attività di ENI e MOL in Ungheria e in Slovenia, ma ha concluso che l’acquisizione non dovrebbe creare problemi di competizione “dato il piccolo incremento portato da ENI Hungaria ed ENI Slovenia e il fatto che restano forti concorrenti nei mercati in questione”. L’acquisizione è stata annunciata da MOL nel 2015. 

 

Redazione Economia.hu 

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/