Competence instead of quota: donne e leadership

Tappa finale per il programma “Competence instead of quota”, facente parte del programma UE Leonardo e dedicato allo stato dell’arte delle donne nelle posizioni dirigenziali, cui ha partecipato anche Kopernikusz, associazione non profit dello studio italiano ITL Group di Budapest. Di seguito la brochure realizzata a conclusione dell’iniziativa, disponibile e scaricabile in inglese o in ungherese.

 “Non credo che una quota obbligatoria imposta alle aziende sia il modo appropriato e più efficace per incrementare la presenza delle donne nei ruoli di leadership. Dovrebbero essere invece lanciate misure a sostegno delle possibilità delle donne di assumere ruoli da dirigenti, come impiego part time o flessibile, lavoro da casa e salari competitivi” introduce Zsuzsa Beke, Direttore Relazioni Pubbliche e Public Affairs presso una delle maggiori aziende ungheresi, Gedeon Richter.

Il progetto è stato realizzato attraverso controlli metodici delle competenze basati sul modello “house” e seguiti da azioni di coaching mirate. Questi i 7 elementi dell’”House model”, un modello volto ad aiutare lo sviluppo sano delle PMI:

  1. Una cultura aziendale che promuove la gioia di lavorare
  2. Competenze per diventare una delle migliori impresi del settore
  3. Capacità di leadership per raggiungere il successo in modo onesto
  4. Esperienza per il “cliente corretto”
  5. Esperienza per il “lavoratore corretto”, che è qualificato e ha un legame affettivo con l’azienda
  6. Organizzazioni di imprese che incoraggiano la performance dei lavoratori
  7. La base economica dell’azienda.

    L’associazione Kopernikusz, fondata nel 2002 da ITL Group, di cui fa parte, assiste le aziende italiane in Ungheria nella ricerca e domanda di finanziamenti europei e fondi strutturali. Le realtà che hanno lavorato al progetto sono 5: Kopernikusz per l’Ungheria, CMP e SKILLAB per l’Italia, OPZL per la Polonia e anda. Le donne leader coinvolte invece sono 190, attive nei 4 Paesi protagonisti, chiamate ad effettuare un “competence check”, una verifica delle loro capacità, coordinate da 40 “misuratrici”. Il progetto è iniziato il 1 ottobre 2013  e terminato il 30 settembre 2015. Il lavoro svolto costituirà la base per costruire un modello europeo di coaching mirato alle donne-manager.

Puoi scaricare le brochure: trovi gli allegati sotto all’articolo, pronti per il download!

Redazione Economia.hu

Brochure in Ungherese
EN_PRINT_Brochure_Women_manage_differently_21x21cm_28pages.pdf

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/