Comune di Budapest chiude l’Auróra, noto locale liberale

Il comune di Budapest ha chiuso il club Auróra, noto locale nell’ottavo distretto.

Durante la retata del 10 giugno la polizia, spiegano le autorità, ha rinvenuto 15 clienti in possesso di droghe, ma la chiusura è stata motivata come reazione a una “pubblica richiesta”.  Il locale resterà chiuso fino alla conclusione del caso, ma per non più di 12 mesi. Auróra, sito nella via omonima, è un locale a vocazione liberale, sede diversi eventi organizzati da varie ONG, partner del Budapest Pride e sede elettorale del partito Dialogo per l’Ungheria. Una manifestazione di protesta è stata organizzata nelle scorse ore per le vie dell’VIII, mentre dalla pagina Facebook del club i proprietari assicurano che l’Auróra tornerà presto ad essere operativo. 

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/