Confini chiusi anche ad Ottobre?

Le restrizioni all’ingresso rimangono alle frontiere, ha detto lunedì 28 settembre ad ATV il ministro degli Affari esteri e del commercio Péter Szijjártó. Il Ministro ha giustificato il mantenimento delle frontiere chiuse, in vigore dal 1° settembre 2020, con la motivazione di voler contrastare la diffusione del virus in Ungheria.

Szijjártó ha anche affermato che il numero di nuovi casi giornalieri è in aumento in tutta Europa.

“Sfortunatamente, i paesi della regione o anche i paesi vicini non fanno eccezione. Riteniamo che la revoca delle misure restrittive precedentemente messe in atto ai nostri confini porterebbe ad un deterioramento della situazione epidemiologica “.

Il ministro degli Esteri ha anche rivelato che le norme più clementi per i paesi di Visegrad non cambieranno nemmeno dal prossimo mese.

Fonte: HVG | Foto: HVG

ARTICOLI RECENTI

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/