Continental Tobacco Industry Zrt. sta realizzando un investimento di quasi 10 miliardi huf a Sátoraljaújhely

Continental Dohányipari Zrt ha dichiarato a MTI che sta facendo un investimento di quasi 10 miliardi di fiorini nella fabbrica di tabacco del gruppo a Sátoraljaújhely.

Con lo sviluppo dell’espansione della capacità, sarà costruito un capannone a 3 piani con una superficie di 1.800 metri quadrati per piano.

Il nuovo impianto, che dovrebbe essere consegnato alla fine di marzo 2022, aumenterà l’area netta della fabbrica di 5.400 metri quadrati, aumentando la capacità di taglio del tabacco dell’azienda di circa il 25% e rinnovando completamente il processo di preparazione del tabacco. I moderni macchinari acquisiti come parte dell’investimento renderanno l’azienda ancora più competitiva sul mercato del tabacco.

Continental Tobacco Group è un’azienda privata ungherese indipendente, a conduzione familiare, che combina diverse aziende di tabacco che operano in Europa e che attualmente impiega più di 700 persone.

Il suo predecessore legale è stato fondato 25 anni fa, nel 1996 a Hódmezővásárhely.

I prodotti del Continental Tobacco Group sono conosciuti in tutto il mercato ungherese, e come risultato delle sue attività di esportazione sono ora disponibili in più di 30 paesi.

Il gruppo comprende la Dofer Tobacco Fermenting Ltd. di Szolnok, dove si svolge il processo di lavorazione delle foglie di tabacco, e la fabbrica di tabacco di Sátoraljaújhely, che ha più di 130 anni. Il gruppo ha anche filiali in Italia, Germania, Romania e Slovacchia.

Secondo i dati aziendali disponibili al pubblico, Continental Tobacco Zrt. ha generato vendite per 46,96 miliardi huf l’anno scorso, rispetto ai 37,6 miliardi huf dell’anno precedente. La società ha chiuso il 2020 con un profitto di 5,93 miliardi di fiorini, mentre nel 2019 ha avuto un profitto dopo le tasse di 2,73 miliardi di fiorini.

fonte: novekedes.hu

ARTICOLI RECENTI

Gianluca Bruno