Corte ungherese decide su tempi multe da parte del fisco

L’Autorità Fiscale ungherese NÁV, se la decisione della Corte Suprema di Budapest su un caso recente diverrà una consuetudine, non potrà più multare l’azienda quando, dopo aver avviato una procedura sulla stessa, deciderà in ritardo rispetto ai tempi per quella determinata procedura stabiliti dalla legge.

 

Per anni, scrive BBJ citando kamaraonline.hu, i contribuenti hanno ricevuto in ritardo le decisioni e i risultati delle procedure. La Corte Suprema (Kuria) ha aperto la strada alla possibilità chq queste multe non vengano più imposte, adottando una decisione con riferimento alla Costituzione ungherese, in base alla quale non possono essere imposte sanzioni dopo il trascorrere del lasso di tempo specificato dalla legge.
Fonte: BBJ

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/