Debrecen è 10° nella top list delle migliori destinazioni mondiali per la promozione degli investimenti esteri

Debrecen, la seconda città più grande dell’Ungheria, è al 10° posto nell’ultimo elenco delle prime 10 città al mondo classificate dalla strategia FDI di fDi Intelligence, un servizio del Financial Times, secondo l’EDC Debrecen Urban and Economic Development Center.

Fonte: Global Cities of the Future 2021/22 report

Debrecen condivide la lista con città come New York, al primo posto, Berlino, al terzo, e Düsseldorf, al settimo.

Dal 2012, la rivista Financial Times ha pubblicato un elenco delle prime dieci città europee in 5 categorie, oltre alla strategia fDi.

Nella top 3 per due anni consecutivi

Nell’indagine europea della divisione fDI Intelligence del Financial Times nel 2018 Debrecen aveva giá vinto il primo posto nella categoria delle piccole città tra le migliori città europee con la migliore strategia di investimento per attrarre capitali, al secondo nel 2020/21.

Fonte: @EDCDebrecen
Fonte: @EDCDebrecen 

EDC ha osservato che Debrecen ha attirato circa 680 miliardi di HUF in IDE negli ultimi cinque anni, creando 6.500 posti di lavoro.

I due maggiori investimenti da effettuare sono la SemCorp e la Sensirion .

Altri importanti investimenti in città includono lo sviluppo della fabbrica BMW, l’istituzione della nuova sede di 4iG e la costruzione del nuovo centro logistico di BHS Trans . Il produttore tedesco di componenti elettronici per veicoli Vitesco e le linee di produzione di bevande Krones hanno iniziato ad operare anche a Debrecen lo scorso anno. Nel 2016, NI, un produttore di elettronica americano, e Schaeffler, un fornitore automobilistico tedesco, hanno deciso di investire a Debrecen.

La città è anche la sede di molti fornitori di servizi IT e finanziari, tra cui T-Systems, Flowserve, British Telecom, Capgemini e Diehl Aviation. 

Inoltre, due società internazionali di alto profilo Big4EY e Deloitte, hanno recentemente avviato le operazioni in città. Il settore dei servizi alle imprese attualmente impiega un totale di 4.700 persone a Debrecen.

Fonte: Magyar Nemzet | BBJ.HU | Global Cities of the Future 2021/22 report

ARTICOLI RECENTI

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/