Design polo museale di Budapest, rinviata decisione su competizione internazionale

18 Febbraio 2014 – In un comunicato stampa il Ministro per le Risorse Umane, Zoltán Balog,

ha dichiarato che il Governo dovrà fare affidamento ai fondi pubblici e alla partecipazione del settore privato se vorrà finanziare il progetto di design dell’area verde del parco urbano City Park e del polo museale attiguo (valore 150 miliardi di fiorini).

Circa 1500 persone hanno firmato una petizione per chiedere l’annullamento della competizione internazionale, temendo che l’area verde del rinomato parco pubblico, sia drasticamente ridotta per far posto ai musei. Una decisone in merito all’iniziativa dovrebbe passare prima delle elezioni del 6 aprile p.v.

 

Fonte: Hatc, 4 marzo 2014, p. 4

 

Dal Notiziario Economico dell’Ambasciata d’Italia in Ungheria  

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/