L’economia ungherese mostra segnali di ripresa

Secondo i primi dati raccolti dall’Ufficio Centrale di Statistica ungherese, la performance economica dei primi tre mesi del 2021 è aumentata dell’1.9% rispetto al trimestre precedente (secondo i dati destagionalizzati e corretti per gli effetti di calendario).

Il prodotto interno lordo ungherese del primo trimestre del 2021 rispetto al periodo corrispondente dell’anno precedente è calato al 2.3% e all’1.8% rispettivamente secondo i dati grezzi e quelli corretti per gli effetti di calendario, mostrando l’impatto della pandemia sull’economia. 

  • Rispetto al trimestre precedente, l’andamento economico è cresciuto dell’1.9% nel primo trimestre. I motori principali di questo aumento sono stati: industria, attività finanziarie e assicurative, informazione e comunicazione.
  •  Rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, l’andamento economico è calato al 2.3% secondo i dati grezzi e all’1.8% secondo i dati destagionalizzati e corretti per effetti di calendario.
Indici di volume del PIL
Fonte: KSH
Volume change of GDP
Fonte: KSH

Come si vede dal grafico sottostante il momento di maggior calo dell’economia degli ultimi 5 anni ha colpito il secondo trimestre 2020.

Cambio nel volume del PIL Fonte: KSH

L’indice annuale, elaborato in base a fluttuazioni economiche future e diffuso da molto tempo nella pratica divulgativa statunitense, indica una crescita del 7.7% per il primo trimestre.

L’indice annuale mostra l’entità del cambiamento su base annua, supponendo che la variazione di volume nel trimestre in corso – rispetto al precedente – continui per quattro trimestri.

Indici del PIL trimestrali e annualizzati – Fonte: KSH

FONTE: KSH.HU

ARTICOLI RECENTI

Gianluca Bruno