EKAER. Il sistema di Controllo del Trasporto delle Merci in via Telematica

Avevamo giá parlato dell’EKAER dalla sua introduzione in Ungheria nel 2015. EKAER significa “Sistema di Controllo del Trasporto delle Merci in via Telematica”, che in ungherese si dice “Elektronikus Közúti Árumozgásokat Ellenörzö Rendszer” ed è il sistema che permetterà all’Agenzia delle Entrate ungherese NAV di tracciare tutti i trasporti stradali effettuati in Ungheria con mezzi di trasporto soggetti a pedaggio stradale. Rispondiamo alle domande dei nostri lettori aggiornate al 2020.

Cosa bisogna dichiarare nel sistema EKAER?

Si tratta della dichiarazione della merce che viene trasportata per la prima vendita ed é soggetta al pagamento delle tasse.

Cosa significa: é la vendita della merce all’utente non finale, che arriva da altri paesi della Comunitá Europea, dai paesi terzi, oppure la vendita della merce che é stata prodotta e trasportata come destinazione in Ungheria, e la vendita é soggetta al pagamento delle tasse.

Si ricorda che la vendita deve essere soggetto di pagamento delle tasse, quindi non bisogna richiedere il numero EKAER nel caso di trasporto agricolo, per i quali é previsto un supplemento di compensazione.

Se la merce propria viaggia esclusivamente nel territorio nazionale, non c’é l’obbligo di dichiarazione nel sistema EKAER.

Chi e quando deve dichiarare il trasporto?

La dichiarazione dei dati del trasporto nel sistema EKAER si riferisce a tutti i mezzi che pagano il pedaggio stradale in Ungheria con portata massima superiore a 3,5 tonnellate.

Se la merce arriva dall’Unione Europea a un indirizzo in Ungheria via strada, se si tratta dell’acquisto di prodotti, i dati necessari per il numero EKAER devono essere dichiarati dal destinatario. In altri casi diversi dall’acquisto di prodotti devono essere dichiarati da chi riceve la merce alla NAV entro l’inizio del trasporto della merce.

Nel caso di trasporto via strada dall’indirizzo in Ungheria all’Unione Europea, se si tratta di vendita, i dati devono essere dichiarati alla NAV nella piattaforma web dell’EKAER dal mittente. Nel caso di altri scopi la dichiarazione é compito di chi fa il carico della merce, entro l’inizio del carico della merce sul camion.

Se si tratta del trasporto nazionale nel territorio ungherese, di prima vendita nazionale della merce (che non é direttamente per l’utente finale), i dati richiesti per ottenere il numero EKAER devono essere dichiarati dal mittente alla NAV nella piattaforma web preposta, entro l’inizio del carico della merce sul camion.

In merito al trasporto della merce e cibi rischiosi sono in vigore regole piú severe!

Multe

Se durante i controlli della NAV si rivela che i dati di un trasporto non sono stati dichiarati in modo completo o solo parziale, allora la parte non dichiarata viene considerata di origine ingiustificata e puó essere multata al 40% del valore di essa.

Fonte della foto di copertina: dunaharasztima Fonte: NAV

LINK UTILI

ARTICOLI RECENTI

Katalin Nagy

Assistente presso ITL Group.