Elio e le Storie Tese a Budapest

Passerà da Budapest “Yes we can’t”, il primo tour internazionale di Elio e le Storie Tese, tutto europeo. Budapest sarà la prima tappa fuori dallo stivale e seguirà l’apertura del tour (Parma, 23 febbraio). L’IIC Budapest informa anche i lettori di Economia.hu che sono già disponibili i biglietti per il concerto di Elio e le Storie Teste a Budaspet, in programma per il 2 marzo 2017.

“Elio – si legge nel divertente comunicato della band – canterà nella lingua dei paesi di volta in volta visitati – compreso il fiammingo – ma solo nel pensiero; la voce sarà in italiano, che è l’idioma più bello del mondo: prova ne è il fatto che se vai in libreria e prendi Harry Potter è in italiano, idem i film al cinema nella stragrande maggioranza dei casi. Le Storie Tese suoneranno l’esperanto della musica, cioè il linguaggio che unisce tutti i popoli in nome del beat (capelloni). Il tour europeo sarà il banco di prova internazionale di una band che ha fatto della fratellanza fra le genti il proprio vessillo, basti pensare a canzoni come Cateto (che parla dell’amore fra due persone di diverse nazionalità), La Canzone Mononota (viene citata Cuba e si fa allusione al Brasile), La Terra Dei Cachi (riferimenti all’Italia).”I biglietti sono in tutto 500 e hanno un costo di 4mila fiorini (13 euro). Dato l’elevato interesse dimostrato per l’evento è consigliabile acquistare i biglietti il prima possibile. 

Non è possibile effettuare prenotazioni. 
I biglietti possono essere acquistati di persona con ritiro immediato presso la Biblioteca dell’Istituto Italiano di Cultura di Budapest, o tramite trasferimento Bancario come segue, nel quale caso occorrerà comunque ritirare i biglietti entro una settimana dall’acquisto e non oltre le ore 12 del 2 marzo 2017. 

Per informazioni rivolgersi all’Ufficio Amministrativo dell’Istituto Italiano di Cultura: Tel: +36 1 4832062; Email: amministrazione.iicbudapest@esteri.it

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/