Epcos (TDK) si espande in Ungheria

Epcos, produttore di componenti elettronici facente capo al gruppo TDK, ha inaugurato un centro di sviluppo e produzione a Szombathely, in Ungheria occidentale, unendo le sue due sedi nella città al confine con l’Austria in un ampio stabilimento da 50mila metri quadrati.

Secondo il managing director dell’unità locale di Epcos, quello appena inaugurato è il più grande centro manifatturiero di TDK in Europa. L’azienda punta ad aumentare  il giro d’affari annuale della fabbrica del 20% nel prossimo triennio, dagli attuali 61,5 miliardi di fiorini. Secondo il direttore di EPCOS AG, Joachim Zichlarz tale obiettivo richiederà un’ulteriore ampliamento. Il managing director della filiale ungherese di Epcos, Balázs Takács, ha sottolineato come la sede di Szombathely lavori principalmente per l’industria automobilistica e ha preannunciato piani per incrementare la quota di prodotti per l’automotive dal 30 al 50%.

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/