Flirt, in Ungheria i nuovi treni

I primi due treni pendolari Flirt prodotti da Stadler sono arrivati nella nuova stazione ferroviaria di Kapolnásnyék, a sud-ovest da Budapest.

Un anno fa le ferrovie dello stato (MAV), hanno firmato un contratto con la Stadler per la fornitura di 42 treni pendolari che dovrebbero essere consegnati entro settembre 2015. Il Ministro dello Sviluppo, Zsuzsanna Németh, ha dichiarato all’inaugurazione della stazione che dal 2010 ad oggi sono stati rinnovati 360 chilometri di binari e le relative infrastrutture, per un totale di 760 miliardi di fiorini (circa 2,5 miliardi di euro). Il numero di passeggeri MAV sta aumentando dopo un declino di due decenni, ha dichiarato la vice-presidente e amministratrice delegata, Ilona David. Zoltàn Dunai, responsabile per l’Ungheria del Gruppo Stadler, ha dichiarato che dopo la fornitura dei 42 treni, i Flirt della MAV raggiungeranno le 102 unità. 

Fonte: Hatc, 20 marzo 2014, p. 7

 

Dal Notiziario Economico dell’Ambasciata d’Italia in Ungheria 

 

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/