GE vende Lighting, a rischio posti di lavoro

General Electric ha avviato le trattative per la vendita della controllata Lighting. La vendita riguarderà diversi degli impianti in Ungheria e, ha fatto sapere la stessa multinazionale, avrà ripercussioni sul personale.

GE ha circa 5mila addetti in Ungheria con la sola divisione Lighting. La divisione potrebbe essere suddivisa e venduta a diversi acquirenti, a seconda dell’andamento delle trattative. La manovra, ampiamente preannunciata, è stata giustificata dall’azienda come mossa per “ottimizzare il portfolio e focalizzarsi sulle sue attività chiave nell’industria digitale”. Con oltre 10mila dipendenti sul territorio nazionale, GE è tra i maggiori datori di lavoro in Ungheria, dove nel 2013 ha stretto una partnership strategica con il governo. Nell’ultimo periodo ha fondato un Global Digital Develompment Center a Budapest e prevede di assumere 400 professionisti IT per lo stesso entro la fine del 2017.

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/