Il governo finanzia l’acquisto di 2.000 veicoli elettrici

Il governo sostiene l’acquisto di oltre 2.000 auto e scooter rispettosi dell’ambiente nel Piano d’azione per la conservazione del clima e della natura per un totale di circa 6 miliardi di HUF

Ad oggi, sono state supportate più di 1.600 domande per l’acquisto di quasi 2.000 veicoli, ha affermato Péter Kaderják, Segretario di Stato per la politica energetica e climatica presso il Ministero dell’innovazione e della tecnologia.

Sono inoltre iniziati gli acquisti per circa la metà dei veicoli supportati. Il budget originale di 5 miliardi di HUF annunciato dal Ministero dell’Innovazione e della Tecnologia (ITM) nel maggio di quest’anno per sostenere l’acquisto di veicoli elettrici è stato esaurito alla velocità della luce. 

La presentazione delle domande doveva essere chiusa dopo un giorno e, visto il vivo interesse, il governo ha aumentato il sostegno di circa 882 milioni di HUF. Grazie alla risorsa aggiuntiva, tutti gli offerenti che soddisfano i criteri di gara possono acquistare un veicolo elettrico a prezzo scontato.

“Sulla base delle decisioni prese finora, verranno utilizzate più di 1.600 gare per l’acquisto di un totale di circa 2.000 auto o scooter. Circa la metà dei veicoli con certificato di supporto rilasciato è già in fase di acquisto. Il valore totale degli acquisti che raggiungono almeno l’ordine supera i 3,6 miliardi di HUF. Sono in fase di compilazione alcune dozzine di domande, quindi la valutazione sarà completata presto “, ha riassunto Péter Kaderják lo stato di avanzamento della domanda.

L’obiettivo della gara per l’acquisto di veicoli elettrici è promuovere il più possibile l’ecologizzazione dei trasporti e la diffusione di auto elettriche a basso prezzo. La crescita delle auto elettriche ecocompatibili in Ungheria è essenziale per il raggiungimento dell’obiettivo di neutralità climatica del 2050, già sancito dalla legge. Grazie ad un’attenta valutazione preliminare delle esigenze, gli operatori sono stati aperti a ridurre i prezzi di listino, quindi la gara ha anche rafforzato la concorrenza sul mercato.

Il programma del governo sta accelerando la diffusione di veicoli ecologici in Ungheria, il cui ritmo è già stato in prima linea in Europa. 

Nella prima metà del 2020, il numero di auto a propulsione alternativa immesse sul mercato è aumentato maggiormente in Ungheria. Il piano d’azione per il clima e la natura attraverso il programma Green Bus aumenta anche la percentuale di veicoli puliti nel trasporto pubblico locale. 

Il governo fornirà 36 miliardi di HUF in dieci anni per l’acquisto e la commercializzazione di autobus elettrici nelle principali città. Come introduzione, per la prima volta, gli abitanti di Debrecen hanno potuto provare gratuitamente un veicolo moderno ed ecologico a settembre, a ottobre a Békéscsaba, il programma proseguirà in altre sette località, ha sottolineato il Segretario di Stato.

Fonte: ITM Kormany.hu

ARTICOLI RECENTI

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/