I bike Budapest: 15000 ciclisti presenti all’evento

I bike Budapest – BudapestTimes.hu

Circa 15.000 ciclisti hanno partecipato sabato alla parata ciclistica I bike Budapest, come riportato dal Club Ciclisti Ungheresi.

Dopo un anno e mezzo di attesa e rinvii a causa della pandemia, Budapest ha potuto nuovamente aprire le porte ad uno degli eventi più amati della città.

L’obiettivo di I bike non è solo quello di coinvolgere membri ed appassionati del movimento ciclistico, ma anche di inviare un messaggio chiaro: vale la pena organizzare e sostenere progetti di sviluppo per i ciclisti considerata l’ormai elevata popolarità di questo sport e l’impatto positivo e i benefici a lungo termine che l’evento ha sulla città.

I bike non è solo una parata, ma un movimento attivo tutto l’anno, pronto ad accogliere nuovi membri desiderosi di condividere la passione per il ciclismo.

L’evento è stato aperto dall’ambasciatore olandese in Ungheria Rene van Hell, un sostenitore di lunga data del movimento ciclistico in Ungheria.

Il percorso ha portato i ciclisti su entrambi i lati del Danubio prima di entrare in un tratto finale su Andrássy út, grande boulevard della capitale, e terminare nel parco della città.

FONTE: HungaryToday
FONTE FOTO: HungaryToday,

ARTICOLI RECENTI

Alberto Scandolara