I sussidi governativi per i veicoli elettrici saranno mantenuti

Il ministro delle finanze Mihály Varga ha dichiarato che il governo ungherese continuerà la sovvenzione statale di 1,5 milioni di fiorini, circa 4,500 euro per l’acquisto di veicoli elettrici con lo scopo di mantenere il ritmo della decarbonizzazione dei trasporti pubblici e di fornire maggiore supporto per ridurre i tempi di ricarica, riferisce mfor.hu.

Ha affermato anche che la più grande minaccia per l’industria automobilistica è attualmente la digitalizzazione, ma il governo si sta concentrando maggiormente sulla formazione professionale per incanalare i lavoratori qualificati in altri settori.

In termini di industria automobilistica, Varga ha affermato che le multinazionali tedesche di solito tagliano unità non performanti principalmente in Germania, mentre mantengono i loro investimenti in Ungheria.

Il ministro delle finanze Mihály Varga ha dichiarato che l’economia ungherese è cresciuta del 5%. La crescita è stata sostenuta dall’industria, che è aumentata dell’8% nel terzo trimestre e dell’11% a settembre.

Esplora il tag AUTOMOTIVE

Fonte: bbj.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/