IBM investe e crea posti di lavoro in Ungheria, a Székesfehérvár

IBM ha annunciato il prossimo investimento di 3,3 miliardi di fiorini in Ungheria occidentale,

a Székesfehérvár, dove amplierà il suo centro servizi IT. Il progetto è previsto creare 410 nuovi posti di lavoro. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri Péter Szijjártó.

Lo stabilimento di Székesfehérvár sarà ampliato in modo significativo, ha detto il ministro, e fornirà IT, laboratori e servizi di formazione a oltre 400 aziende con sede nell’Europa occidentale. Il 40% della forza lavoro, ha specificato, sarà composto da neolaureati. IBM Hungary impiega migliaia di addetti in settori che vanno dal management consulting, servizi alle imprese, ingegneria, software e hardware, fino alla vendita e produzione. Come parte della sua unità di IBM Storage Sytems Information Technology, il centro servizi di Székesfehérvár fornisce sistemi di sorveglianza e helpdesk per un gran numero di clienti in Ungheria e in altri mercati europei.

Claudia Leporatti

Redazione Economia.hu 

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/