ICT: in Ungheria su vendite e stipendi

Le entrate del settore ICT ungherese sono cresciute del 13% anno su anno a 735 miliardi di fiorini nel secondo trimestre 2017.

Secondo i dati pubblicati dall’Ufficio Centrale di Statistica (KSH), le entrate del segmento telecomunicazioni sono aumentate del 9% a 283 miliardi di fiorini, mentre quelle delle società di IT e servizi informatici sono incrementate dell’11% a 301 miliardi di fiorini. Riguardo ai salari, gli stipendi lordi del settore ICT sono stati più alti del 7%, con una media di 507mila fiorini (lordi), durante il periodo, quando la media nazionale per lo stesso periodo si ferma intorno ai 297mila fiorni.

Svettate le vendite del comparto film, video e televisioni, con un +28% che ha portato 88 miliardi di fiorini al settore, mentre le vendite da parte degli editori sono migliorate del 23% a 64 miliardi di fiorini. Lo sottolinea l’agenzia di stampa nazionale MTI. 

(Foto: Hipa.hu)

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/