Il Ponte della Libertà di Budapest sarà vostro anche quest’estate

Anche quest’anno si ripete il riuscito esperimento della chiusura al traffico sul Ponte della Libertà nel fine settimana, trasformandolo, nei giorni indicati, in un ampio spazio pedonale, di ritrovo e ricreativo. Intanto il mito del ponte “libero” è stato portato alla Biennale di Venezia, dove è protagonista della mostra realizzata dal Ludwig di Budapest e curata da Kultúrgorilla e da Studio Nomad sulla trasformazione di un monumento storico trasformato in spazio aperto.

Per 4 fine settimana consecutivi, infatti, tra il 14 luglio e il 5 agosto nessun mezzo motorizzato sarà autorizzato a transitare dal Szabadság Híd. A seguito dell’annuncio sono già stati ipotizzati alcuni eventi, prendendo spunto dalle iniziative spontanee che animarono il ponte nel 2016, quando per l’intera estate rimase chiuso a causa del rinnovo della linea dei tram. Tra le idee di maggior successo vi era stata la pratica dello yoga sul ponte, mentre le feste serali hanno raccolto, anche nel 2017, una folta partecipazione. Il programma di quest’anno include sessioni di HIIT (allenamento ad alta intensità) e workout funzionale per gli appassionati di fitness, l’occasione di provare arti marziali come il Tai Chi e il Taiko, salsa e swing se l’estate vi mette voglia di ballare e le immancabili serate sul fiume. Clicca qui per visualizzare gli eventi e registrarti a quelli che interessano. 

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/