Il rientro in Ungheria sarà reso più facile per i titolari con permesso di soggiorno

Secondo un annuncio del quartier generale della polizia nazionale, un decreto del governo sulle restrizioni ai viaggi agevolati durante il periodo di preparazione epidemiologica è entrato in vigore sabato scorso, scrive portfolio.hu.

Confine ungherese | Fonte: Budapest Business Journal

In base a ciò,

un cittadino non ungherese proveniente dall’estero che ha un permesso di soggiorno valido per un periodo di soggiorno superiore a 90 giorni in Ungheria può entrare nel territorio ungherese. Può farlo senza presentare una domanda scritta di autorizzazione a entrare, se presenta il permesso di soggiorno rilasciato a lui”.

È stato sottolineato che gli stranieri in possesso di un permesso di soggiorno dovranno sottoporsi a un controllo sanitario al confine statale al momento dell’entrata in Ungheria.

Se si sospetta il coronavirus durante tale ispezione, l’autorità epidemiologica designa un sito di quarantena situato presso un istituto sanitario designato a tale scopo.

Fonte: Budapest Business Journal

ARTICOLI RECENTI:

Avatar