Incidente bus Verona: morto uno dei feriti sopravvissuti

Secondo l’agenzia di stampa ungherese è deceduto oggi mercoledì 22 marzo il più grave dei due feriti rimasti in vita

dopo il tragico incidente dello scorso gennaio occorso nei pressi di Verona Est. Il bilancio della tragedia sale dunque a 17 persone. L’uomo, sulla quarantina, lascia due figli. Rimane in vita l’autista della vettura, ancora in ospedale.

Nella notte del 20 gennaio un bus che riportava a Budapest un gruppo di studenti di liceo ungheresi accompagnati da professori e alcuni parenti ha sbandato ed è andato a fuoco. 16 persone hanno perso la vita nel rogo, di cui 11 studenti tutti minorenni. I due feriti più gravi tra i sopravvissuti sono rimasti ricoverati a Verona fino a che non è stato possibile garantire un trasporto sicuro. 

Foto MTI, Kovács Attila

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/