Incontro tra Orbán e Merkel a Berlino

Che la Germania sia un alleato fondamentale per l’Ungheria è fatto assodato e reso concreto tra l’altro dalla presenza dei gruppi industriali tedeschi in terra magiara. Lo ha ribadito comunque, il primo ministro Viktor Orbán, durante la conferenza stampa congiunta di oggi con Angela Merkel.

Lo scopo dell’Ungheria è rafforzare e approfondire i rapporti bilaterali, ha sottolineato il politico da poco rieletto alla guida del governo conservatore Fidesz -KDNP. La Germania, ha osservato Orbán, ha investito circa 6 miliardi di euro in Ungheria dal 2010 contribuendo agli sforzi per render la regione “il motore che guida la crescita economica europea”. La controparte tedesca ha espresso fiducia verso il primo ministro ungherese, non mancando tuttavia di precisare che questo lo investe di una grossa responsabilità. L’Ungheria è stata la prima ad aprire le frontiere ai rifugiati dalla Germania dell’Est nel 1989, ha ricordato Angela Merkel, dando un fondamentale contributo alla riunificazione del Paese. Per quanto riguarda l’Ucraina, la cancelliera tedesca ha detto che la crisi sarà risolta per via diplomatica e l’introduzione delle sanzioni non potrà essere uno “scopo di per se stessa”.

 

Claudia Leporatti 

 

Redazione Economia.hu 

 

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/