ITM: il nuovo programma promuove l’occupazione di giovani e persone con un’istruzione inferiore

Il Ministero dell’Innovazione e della Tecnologia (ITM) sta lanciando un programma di sostegno da 12 miliardi di fiorini per aumentare la domanda del mercato del lavoro di giovani in cerca di lavoro e scarsamente qualificati.

Secondo la dichiarazione del ministero mercoledì, l’Enterprise Workforce Support Program potrebbe fornire a circa 25.000 persone in cerca di lavoro meno qualificate opportunità di lavoro a partire da metà ottobre, ha affermato il Segretario di Stato per la politica per l’occupazione Sándor Bodó.

Ha aggiunto che il governo sta ancora lavorando per garantire che quante più persone possibile possano trovare un lavoro, poiché questo è essenziale per il funzionamento dell’Ungheria.

ITM ricorda che le misure del piano d’azione per la protezione economica hanno finora aiutato più di 1,4 milioni di lavoratori. A seguito delle misure adottate per proteggere e creare posti di lavoro, il numero di dipendenti è nuovamente aumentato fino a superare i 4,5 milioni entro agosto.

Il numero di persone in cerca di lavoro registrate è in costante calo da tre mesi a questa parte, quindi la svolta nel mercato del lavoro sembra durare.

Sándor Bodó ha spiegato che il Ministero dell’Innovazione vede la necessità di sostenere sostanzialmente i gruppi sociali in una posizione più difficile in termini di opportunità di lavoro al fine di mantenere ulteriormente il trend favorevole. 

Come si accede al sostegno all’occupazione giovanile?

L’Enterprise Workforce Support Program, a partire dal 15 ottobre 2020, può incoraggiare i datori di lavoro ad assumere persone in cerca di lavoro meno qualificate.

Con il sostegno, circa 25.000 persone con un livello di istruzione basso e/o in cerca di lavoro di età inferiore ai 25 anni potrebbero ottenere un lavoro, per un finanziamento totale di 12,5 miliardi di HUF.

Nell’ambito del programma, il datore di lavoro deve assumere la persona in cerca di lavoro per almeno 5 mesi. Il tasso di sostegno in caso di lavoro a tempo pieno è del 50% del costo del salario mensile (stipendio lordo e imposta sui contributi sociali), ma non superiore a HUF 100.000. Pertanto, i datori di lavoro possono ricevere una sovvenzione fino a mezzo milione di fiorini per persona in cerca di lavoro; in caso di lavoro part-time, il tetto del sussidio cambia proporzionalmente, ha sottolineato il Segretario di Stato.

È possibile fare domanda per il programma dal 15 ottobre presso i dipartimenti del lavoro degli uffici distrettuali competenti a livello locale. Le condizioni dettagliate e la documentazione saranno disponibili su https://munka.hu/ .

FONTE: Novekedes

ARTICOLI CORRELATI

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/