KSH: costruzioni in aumento del 20,5%

L’output dell’edilizia è aumentato del 20,5% ad ottobre 2019 rispetto a un anno prima in ottobre, afferma in un comunicato del 13 dicembre il Central Statistical Office (KSH).

La produzione di entrambi i principali gruppi del settore è aumentata: quella degli edifici è stata del 18,8% e quella dei progetti di ingegneria civile del 22,3%. Nel caso degli edifici, la crescita è stata osservata nella costruzione di edifici residenziali, culturali e industriali e nel caso di progetti di ingegneria civile, la costruzione di strade e ferrovie.

Fonte: https://www.ksh.hu/docs/eng/xftp/gyor/epi/eepi1910.html

Il volume di nuovi contratti è cresciuto del 2,7%, all’interno di questo il volume di nuovi contratti conclusi nella costruzione di edifici è diminuito del 2,8%, nella costruzione di opere di ingegneria civile il volume è cresciuto dell’8,5% su base annua.

Il volume delle scorte di contratti di fine mese di ottobre presso le imprese di costruzione è diminuito del 10,1% rispetto ai dati di ottobre 2018. Lo stock di contratti è aumentato del 40,6% per la costruzione di edifici e diminuito del 21,7% per la costruzione di opere di ingegneria civile.

Secondo gli indici destagionalizzati e dei giorni lavorativi, la produzione delle costruzioni è cresciuta del 3,2% rispetto a settembre.

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/