L’ungherese Béres amplia fabbrica a Szolnok

Azienda il cui prodotto di punta si lega a una scoperta tutta ungherese, quella della Vitamina C, Béres Gyógyszergyár ha inaugurato un’espansione di capacità da oltre 10 milioni di euro a Szolnok, in Ungheria.

Un’azienda “che più che un marchio ha un volto”, ha commentato il primo ministro Viktor Orbán, presente all’inaugurazione. Creati 60 posti di lavoro in aggiunta ai 219 esistenti. L’investimento da 3,2 miliardi di fiorini ha portato all’aggiunta di un’area di produzione portandola a 3700 metri quadrati dai precedenti 1027. La capacità produttiva sarà raddoppiata, mentre lo spazio di stoccaggio aumenta del 40%. Nel 2016 i profitti dopo la tassazione sono stati 3,3 miliardi di fiorini (circa 10 milioni di euro) su 10,6 miliardi di fiorini di entrate. 

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/