L’Ungheria festeggia l’oro di Katinka Hosszu

28 anni e tante medaglie, Katinka Hosszu oltre che campionessa è anche una celebrità, uno dei volti più noti dell’Ungheria di questi anni.

Perciò non sorprende che il suo oro nei 200 metri, ieri ai Mondiali di Nuoto FINA 2017, abbia suscitato festeggiamenti da vittoria calcistica. Il suo 2’07″00 ha fatto (metaforicamente) esplodere la piscina lungo il Danubio, dove ha battuto la giapponese Ohashi Yui, seconda, e l’americana Madisyn Cox. Nata a Pécs, in Ungheria meridionale, Katinka nuota da quando aveva appena 5 anni. Nella nazionale ungherese ha debuttato 13 anni fa ad Atene, quindicenne. Nominata nuotatrice dell’anno dalla FINA per 3 anni di fila, dal 2014 al 2016, la Hosszu ha fatto del suo soprannome “Iron Lady” un vero e proprio marchio con annesso merchandising. 

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/