L’Ungheria sovvenziona gli orti urbani

Il governo ungherese ha deciso di attivare un progetto di orti urbani rivolto in particolare ai giovani, stanziando delle risorse per quanti sceglieranno di coltivare frutta e verdura in casa propria. Ad annunciarlo è stato il direttore di Agrya, l’associazione dei giovani agricoltori e giardinieri, Lajós Mikula.

I cittadini con un’età compresa tra i 18 e i 40 anni che hanno a disposizione almeno 7 mq di spazio coltivabile come orto potranno candidarsi per ricevere delle sovvenzioni e per partecipare a un corso di formazione. Il progetto, ha poi sottolineato il ministro dell’Agricoltura Fazekas, è in linea con gli sforzi portati avanti dal Ministero per stimolare la catena di fornitura alimentare e consolidare la pratica degli orti urbani, che era popolare 30-40 anni fa e che è tornata in auge grazie a una crescente tendenza a preferire il cibo sano.

Redazione Economia.hu 

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/