Niente stadio di tennis sull’Isola Margherita?

Il Parlamento ungherese non supporta la costruzione dello stadio di tennis all’Isola Margherita.

Lo ha dichiarato oggi János Lázár ministro del premier Viktor Orbán. Secondo Lázár “il cabinetto non permette che si sacrifichi l’Isola”. Il progetto era stato annunciato in anteprima la settimana scorsa (leggi l’articolo) e la gara d’appalto avrebbe dovuto seguire la procedura agevolata per permettere alla nuova struttura di ospitare gli ATP del 2019. Lázár ne ha parlato in conferenza stampa poco prima che il Presidente della Repubblica János Áder ponesse il veto sulla legge che avrebbe autorizzato il complesso. Áder ha motivato il respingimento della legge spiegando che gli studi d’impatto non sono approfonditi a sufficienza e la proposta non è stata negoziata. Per il Capo dello Stato sarebbero a rischio “la preservazione di patrimoni naturale e culturale dell’Isola Margherita, insieme alla sottostante falda acquifera”. 

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/