#LegaleOnline: il Webseminario gratuito aspetta le vostre domande su questioni legali in Ungheria

In ambito legale è fondamentale essere informati e aggiornati, soprattutto in un contesto mutevole come quello ungherese. Lajos Law Firm, lo studio legale associato di ITL Group, lancia insieme ad Economia.hu il Webseminario “#LegaleOnline”, un’iniziativa pensata appositamente per tutti coloro che necessitano di riposte in lingua italiana in merito a questioni legali.




A partire da oggi Economia.hu pubblicherà una serie di articoli che vi accompagneranno fino al Webseminario vero e proprio, che si terrà a Settembre e a cui è possibile registrarsi e partecipare da qualsiasi Paese del mondo, ovviamente anche dall’Italia, comodamente seduti a casa o nel proprio ufficio.

Il tema sarete voi stessi a sceglierlo, selezionando quello di vostro interesse tra le opzioni indicate nella FORM che trovate cliccando qui.

A tenere il Webseminario “#LegaleOnline” sarà l’avvocato Levente Lajós, titolare dello studio Lajos Law Firm, che da oltre 15 anni assiste una variegata clientela italiana e internazionale grazie a un team poliglotta e specializzato in diversi ambiti tra cui diritto europeo e fiscale, diritto commerciale, leggi riguardanti il settore immobiliare, penale, civile, legge del lavoro, etc.

Registratevi subito inviando la vostra preferenza per l’argomento: quello più richiesto sarà al centro del Webseminario. Due parole in più sul Webseminario: gratuito e interattivo.

Gratuito
La partecipazione è infatti è del tutto gratuita, gli interessati dovranno solo registrarsi inserendo i propri riferimenti nella Form.

Interattivo
Il Webseminario è inoltre interattivo, permettendo ai partecipanti di trasmettere le loro opinioni, richieste e interagendo direttamente con il Dr. Lajós.

Tutto ovviamente in LINGUA ITALIANA!

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/