L’Ungheria rimarrà chiusa per i cittadini di paesi terzi

L’Ungheria non aprirà i suoi confini per i cittadini di paesi al di fuori dell’Unione Europea, ad eccezione dei serbi. Il primo ministro Viktor Orbán lo ha dichiarato in relazione a una proposta dell’UE che chiede agli Stati membri di aprire i loro confini a 14 paesi non europei, secondo un rapporto di kormany.hu.

Fonte: Budapest Business Journal

In un videomessaggio pubblicato sulla sua pagina Facebook dopo una riunione del gruppo operativo, il Primo Ministro ha affermato che l’Ungheria ha anche deciso di ripristinare l’uso di corridoi obbligatori per i viaggiatori in transito.

Ciò significa che, analogamente al periodo al culmine dell’epidemia di coronavirus, i viaggiatori che transitano nel paese non sono autorizzati a lasciare la rotta designata, mentre i controlli alle frontiere resteranno rigorosi.

Fonte: Budapest Business Journal

ARTICOLI RECENTI:

Avatar