Mastercard spinge per raddoppiare l’uso delle sue carte in Ungheria

Mastercard ha annunciato un programma triennale di sviluppo dell’infrastruttura, che mira a fornire una spinta significativa ai siti di accettazione delle carte di credito nazionali.

Il programma fornisce supporto finanziario e professionale sia agli attori nazionali che a quelli transfrontalieri con l’obiettivo di accelerare in modo significativo il processo di richiesta e collocazione di un terminale per carte di credito e di ampliare la gamma di terminali e soluzioni di pagamento disponibili per i commercianti in Ungheria.

Il programma appena annunciato fornisce alle aziende che operano in Ungheria un sostegno forfettario per trasformare e modernizzare i loro processi di applicazione e distribuzione dei terminali.

Endre Eölyüs, direttore, Ungheria e Slovenia, Mastercard Fonte: Mastercard | Origo.hu

“Alla Mastercard, vediamo che la diffusione della digitalizzazione e delle soluzioni cashless in Ungheria è impensabile senza il coinvolgimento delle piccole e medie imprese. Ecco perché abbiamo deciso di metter le PMI al centro del programma, di contattarle e di aiutarle in modo efficace”, ha dichiarato Endre Eölyüs, direttore di Mastercard per Ungheria e Slovenia.

Secondo l’MNB, entro la fine del 2018, il numero di punti di accettazione delle carte bancarie ha raggiunto 145 mila, che è ancora inferiore al numero di registratori di cassa online collegati al NAV. Inoltre, il settore delle micro, piccole e medie imprese ha il più grande divario nell’accettazione delle carte.

Un altro obiettivo del programma è dirigere elettronicamente l’intero processo di amministrazione. La società prevede di raddoppiare il numero di punti commerciali in tre anni, in particolare nel settore delle piccole e medie imprese, afferma origo.hu

Il modello di business e la pratica degli acquirenti di carte che operano in Ungheria sono poco focalizzati sulle piccole imprese, quindi né il processo di acquisto dei terminali né i relativi servizi offerti sono stati adattati alle esigenze di questo segmento. Mastercard afferma che il mercato deve essere diverso dall’attuale pensiero commerciale se si vuole affrontare con successo questo settore.

Il programma prevede di raggiungere questo obiettivo attraverso le seguenti fasi, con il supporto di coloro che operano nel mercato interno:

  • Efficiente processo di applicazione e installazione del terminale: sviluppo di un nuovo processo di applicazione e installazione del terminale che consente ai commercianti di accedere al terminale della carta di credito in modo più semplice e rapido;
  • Terminali segmentati sul mercato: introduzione di moderni terminali per carte di credito su misura per il settore delle piccole imprese in Ungheria per soddisfare le diverse esigenze
  • Supporto alle vendite: implementazione di vendite e marketing su misura per il settore delle piccole imprese e i suoi segmenti
  • Ricompensa crescita netta: una ricompensa per i business che ottengono un aumento netto del numero e dell’utilizzo dei terminali con carta di debito per i commercianti.

Fonte: Megduplázná a kártyaelfogadó helyek számát a MasterCard

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/