Mercedes colpisce ancora: un altro investimento in Ungheria

Mercedes Benz ha annunciato un investimento da 594,6 milioni di euro nella sua fabbrica di Kecskemét, in Ungheria. Il progetto include i 250 milioni che saranno necessari alla costruzione di una nuova unità produttiva presso lo stabilimento.

I restanti 330 milioni saranno destinati a sviluppi della tecnologia e alla preparazione dell’impianto per la produzione dei nuovi modelli di auto compatte (non ancora resi noti i nomi dei modelli in questione). Nel 2008, ricorda Portfolio.hu, Daimler ha acquistato un lotto da 441 ettari in Ungheria, di cui poi ne ha utilizzati solo 160. L’obiettivo del gruppo era di arrivare a produrre 150mila veicoli l’anno nel Paese, ma la capacità massima della fabbrica può essere portata ad oltre 150mila pezzi con l’introduzione di un terzo turno di lavoro. L’area rimanente, inoltre, potrebbe ospitare un nuovo impianto portando la capacità massima oltre le 300mila unità all’anno. I piani sono stati però spazzati via dalla crisi economica del 2008, con nel 2012 una ripresa dell’interesse ad ingrandirsi in Ungheria che sta andando avanti tuttora. Adesso Daimler dispone dei permessi per costruire nella vasta area ancora inutilizzata e potrebbe farlo presto, date le ottime prestazioni del complesso in Ungheria. 

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/