Naturtex investe 3,8 miliardi nello stabilimento di Szeged

L’azienda ungherese Naturtex, che produce articoli per la casa, ha inaugurato un investimento di 3,8 miliardi di fiorini nella sua fabbrica di Szeged (a 170 km in direzione sud-est da Budapest), che aumenterà la capacità del 40%, secondo napi.hu.

Il governo ha sostenuto l’investimento con una sovvenzione di 1,4 miliardi di fiorini, in cambio dell’impegno dell’azienda di mantenere i 164 posti di lavoro che già sostiene e crearne altri 150. Come risultato del progetto, la capacità annuale di Naturtex si aspetta un aumento di circa il 40 %.

L’azienda esporta l’85% della sua produzione ed è presente in più di 40 paesi nel mondo. L’anno scorso ha avuto entrate nette di 7,5 miliardi di fiorini, secondo i registri pubblici.

Questo investimento fa parte di una strategia del governo ungherese per alleviare gli effetti economici negativi dell’epidemia e prevenire un effetto di disoccupazione di massa, investendo su imprese rurali a conduzione familiare che al momento svolgono un ruolo importante nell’economia ungherese, producendo prodotti sempre più competitivi sul mercato mondiale.

Naturtex è un’azienda ungherese al 100%, a conduzione familiare, fondata nel 1989, la cui attività principale è la produzione e distribuzione di trapunte e cuscini imbottiti con piuma/piumino, lana, fibre sintetiche e altre fibre naturali e sintetiche.

Fonti : BBJ | Napi ; Fonti immagini : Pexels

ARTICOLI RECENTI

Daniele Perinelli