Nuovo! Bandi Sviluppo PMI

Pubblichiamo le schede riassuntive dei 2 bandi appena pubblicati in Ungheria per il finanziamento degli investimenti in ampliamento della capacità produttiva delle PMI. Le schede sono a cura di ITL Eu Finance.

Finanziamento degli investimenti per l’ampliamento della capacitá produttiva delle PMI GINOP 1.2.2-16

Scopo

Lo scopo dei progetti é l’ampliamento della capacitá produttiva della PMI.

Beneficiari

PMI che l’investimento non realizzano nella regione Centrale (societá di servizi, costruzione ed industria mineraria sono escluse)

La misura massima della sovvenzione

La misura massima della sovvenzione ottenibile é 50% (varia secondo le regioni) delle spese ammissibili.
Minimo 5.000.000 massimo 25.000.000.HUF.

Attivitá finanziabili

Finanziabili singolarmente (deve raggiungere min. 50%

dell’importo totale dell’investimento):

  •   Acquisto nuovi macchinari, attrezzature
    Finanziabili solo se sono legati al punto di sopra:

  •   l’applicazione dei sistemi per l’uso delle energie rinnovabili (max. 25%)

  •   Sviluppo informatico (max.25% di cui acquisto software max. 15%)

Altre condizioni

  •   La societá deve garantire per i 2 anni successivi alla realizzazione del progetto che il fatturato annuo aumenterá minimo con 5% rispetto all’anno di riferimento o raggiungerá l’importo del finanziamento

  •   Se la societá non ha ancora un sito web lo deve fare

  •   La societá ( o la casamadre o la societá collegata che é il

    proprietario minimo al 51%) deve avere almeno 1 anno di attivitá con bilancio chiuso e minimo 1 dipendente.

Scadenza

I bandi possono essere presentati dal 16 gennaio 2017 fino al 16 gennaio 2019 o fino all’esaurimenti dei fondi.

 
Per informazioni rivolgersi alla Dottoressa Barbara Ács, ITL EU Finance.  
 

Ampliamento della capacitá produttiva delle PMI GINOP 1.2.1-16

Scopo

Lo scopo dei progetti é l’ampliamento della capacitá produttiva della PMI che hanno una potenzialitá di crescita del valore aggiunto.

Beneficiari

PMI che non realizzano l’investimento nella regione Centrale, hanno prodotti elaborati ad alto livello e il cui codice TEAOR per l’attivitá principale é elencato nell’allegato del bando (societá di servizi, costruzione ed industria mineraria sono escluse)

La misura massima della sovvenzione

La misura massima della sovvenzione ottenibile é 50% (varia secondo le regioni) delle spese ammissibili.
Minimo 25. 000.000 massimo 250.000.000.HUF.

Attivitá finanziabili

Finanziabili singolarmente (deve raggiungere min. 50%

dell’importo totale dell’investimento):

  •   Acquisto nuovi macchinari, attrezzature

  •   Nuovi sistemi e capacitá di technologia

    Finanziabili solo se sono legati ai punti di sopra:

  •   l’applicazione dei sistemi per l’uso delle energie rinnovabili (max. 25%)

  •   Investimenti infrastutturali e mobiliari (max. 25%)

  •   Acquisto licenze, know-how (max. 10%)

  •   Sviluppo informatico (max.25% di cui acquisto software max. 15%)

Altre condizioni

  •   Possono essere acquistate solo macchinari con il nr. della tariffa doganale elencato nell’allegato del bando.

  •   La societá ( o la casamadre o la societá collegata che é il proprietario minimo al 51%) deve avere almeno 1 anno di attivitá con bilancio chiuso e minimo 1 dipendente.

  •   La societá deve garantire per i 2 anni successivi alla realizzazione del progetto che il fatturato annuo aumenterá minimo con 5% rispetto all’anno di riferimento o raggiungerá l’importo del finanziamento

Scadenza

I bandi possono essere presentati dal 16 gennaio 2017 fino al 16 gennaio 2019 o fino all’esaurimenti dei fondi.

Per informazioni rivolgersi alla Dottoressa Barbara Ács, ITL EU Finance.  

2016_AmpliamentoZcapacitaZproduttiva.pdf
2016_AmpliamentoZcapacitaZproduttivaZB.pdf

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/