Osservatorio Immobiliare Ungheria – Febbraio 2017

Nel nuovo numero del periodico di ITL Real Estate l’analisi della situazione immobiliare all’inizio del 2017, corredata dai dati macroeconomici e dalle previsioni sull’ambiente economico ungherese, nonché da utili infografiche. “Nel 2016 si è registrato un aumento degli investimenti nel mercato immobiliare, contando un numero di contrattazioni immobiliari pari a 1.7 € miliardi, con un incremento del 133% rispetto al 2015”. 

Piuttosto cospiqui gli investimenti domestici, dunque ungheresi, che coprono una fetta del 37% del totale del volume d’affari, ma sono aumentate anche le operazioni da parte di investitori internazionali, tra cui in primo luogo istituzioni tededesche ma anche nuovi investitori rappresentati da fondi privati americani e inglesi.
Clicca qui per leggere la pubblicazione
Cosa possiamo aspettarci dal 2017?
Con l’ingresso di nuovi attori sul mercato il 2017 si prospetta come un anno ricco di opportunità di investimento, un maggiore numero di portafogli immobiliari bancari e possibili aumenti nella redditività degli investimenti.
Costruzioni
Nel primo semestre del 2016 sono state completate 3420 nuove case, l’11% in più dello stesso periodo nel 2015. La maggior parte delle nuove abitazioni sono state costruite in città e, se Budapest ha visto una crescita del nuovo pari al 9% e i centri minori un incremento del 13%, le altre città di dimensione maggiore hanno riportato un incremento del 36%.
Interessante osservare anche che se nel 2015 il 57% delle nuove case erano frutto di progetti individuali o familiari, con un 43% di progetti a fini commerciali, nella prima metà del 2016 la frazione si è ribaltata e il 54% delle nuove case costruite fa parte di un progetto a cura di imprese, contro il 46% dei piani portati a termine da persone fisiche.

Il fatturato del mercato immobiliare è cresciuto, mostrando un totale di circa 160.000 transazioni di compravendita.
Clicca qui per leggere la pubblicazione

A cura di ITL Real Estate 

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/