Osservatorio Immobiliare Ungheria Q1 2018

Online il nuovo numero dell'”Osservatorio Immobiliare Ungheria” di ITL Real Estate, che offre una panoramica di settore arricchita da diversi approfondimenti. “Il cambiamento più significativo nel mercato immobiliare ungherese è l’aumento del 13,7% nel numero di transazioni, il che significa che circa 13.000 compravendite sono state concluse nel solo mese di febbraio. Il numero totale di transazioni nei primi due mesi del 2018 è il più alto dalla crisi finanziaria 10 anni fa.”

E se a Buda si deve un aumento di circa l’8% delle vendite di immobili residenziali, gli immobili sul lato di “Pest” sono aumentate “solo” del 4%, ma nella categoria tra 100-120 metri quadrati, che dimostra un incremento medio della superficie delle abitazioni richieste. 

Sfoglia l’Osservatorio Immobiliare qui. 

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/