Osservatorio Immobiliare Ungheria Inverno 2017/2018

“Il mercato ungherese si conferma in forte crescita, attrae capitali esteri tanto nell’industria quanto nei servizi, con ripercussioni positive sull’intero settore immobiliare”.

Un’espansione  che continuerà anche nel prossimo futuro a dispetto delle carenze delle imprese edili, come si legge nell’ultimo numero di “Osservatorio Immobiliare Ungheria”, lo speciale redatto da ITL Real Estate. Sul punto della mancanza di imprese di costruzioni, si ricorda l’opportunità che si apre per le imprese italiane: “Quel che ancora va sottolineato è la grave mancanza di costruttori edili che sta imponendo al paese ritmi di crescita immobiliare rallentati. Alcuni attori internazionali si stanno affacciando alle potenzialità di fare affari nel paese, ma la richiesta è ancora molto alta e tale a farci consigliare nuovamente alle imprese edili nostrane di valutare l’entrata nel mercato ungherese”.
Questo numero include per la prima volta i dati sulla redditività degli immobili ed è ampliato da un approfondimento sulle periferie e da uno sui terreni agricoli. 

Leggi qui la tua copia 

Per informazioni: info@itlgroup.hu

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/